19/9/10

Nikos Poulantzas: Il declino della democrazia

Mimesis, Milano 2009
Enrico Melchionda
ISBN 978-88-8483-987-9
Il volume raccoglie gli scritti più significativi dell'ultimo Poulantzas. Si tratta di materiali di vario genere e formato, quasi tutti inediti in italiano e comunque mai raccolti in un unico volume, né in Italia né altrove. Tuttavia, essi sono assai omogenei per impianto e tematiche affrontate. Si riferiscono infatti a un periodo particolare, il più fecondo e originale, della produzione di Poulantzas: quello successivo alla sua svolta teorica (iniziata nel 1974), poi purtroppo interrotto dalla morte prematura (avvenuta nel 1979). Si può dire che questi interventi approfondiscano e specifichino le tesi presentate in maniera più organica nella monografia del 1978, L'Etat, le pouvoir, le socialisme. Ma in realtà essi mettono in evidenza quanto quelle tesi rappresentassero, piuttosto che una sistemazione risolutiva, un terreno di ricerca assai aperto e sperimentale. Di qui l'interesse analitico e la lungimiranza delle domande a cui Poulantzas cerca di dare risposta.